Il Tavolo per il Clima di Luino: tutti presenti per l’avvio del progetto C.O.S.MO

Coinvolte la Rete per il Clima del Verbano, Luino, Besozzo, Laveno Mombello e Travedona Monate, l’Agenda 21 Laghi e il CAST di Laveno Mombello.

Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), Osservatorio sull’efficientamento energetico, monitoraggio delle emissioni: questi i temi di cui si occuperà il progetto C.O.S.MO – Capacity Building di Comunità -, nato dalla partecipazione al Bando EFFETTO ECO della Fondazione CARIPLO da parte di molte realtà che fanno capo alla Rete per il Clima del Verbano, di molti Comuni dell’Alto Varesotto (Luino, Besozzo, Laveno Mombello e Travedona Monate), di Agenda 21 Laghi e del CAST di Laveno Mombello.

La presentazione del progetto, che ha come principale scopo il far crescere le capacità di progettazione dei volontari dei Tavoli per il Clima e dei tecnici comunali nell’affrontare le fondamentali tematiche sulle questioni climatiche, si è tenuta ieri sera, domenica 4 febbraio, al teatro Duse di Besozzo.

In particolare la Cooperativa ènostra, che ha già fondato diverse CER, si occuperà di fornire le competenze per la costituzione di Comunità Energetiche Rinnovabili nei Comuni che partecipano al progetto. La società Terraria, grazie al software CO20, insegnerà a preparare un inventario comunale delle emissioni di gas climalteranti al fine di definire dei piani di azione volti a migliorare l’efficientamento degli edifici, aprendo anche uno sportello virtuale per i cittadini che voglio conoscere quali incentivi si possono utilizzare per interventi di riqualificazione energetica sugli edifici.

Il Tavolo per il Clima di Luino ha partecipato con grande entusiasmo ed interesse alla serata del 4 febbraio; infatti, i temi trattati fanno parte delle azioni che i volontari del Laboratorio Energia del Tavolo stanno preparando e le attività di formazione previste dal progetto C.O.S.MO aiuteranno moltissimo la realizzazione di tali azioni.

Per il Comune di Luino hanno partecipato alla serata l’assessore alle Politiche Giovanili, Elena Brocchieri, e l’assessore al Territorio e Ambiente, Francesca Porfiri, dimostrando l’interesse dell’amministrazione comunale a lavorare insieme alle associazioni che si occupano dei temi ambientali e climatici. Il Tavolo per il Clima di Luino è stato presentato da Ilaria Notari, vice-presidente del Tavolo.

Così, è iniziata una nuova esperienza per il Tavolo che sicuramente migliorerà la capacità di portare avanti azioni volte a ridurre le emissioni climalteranti nel nostro territorio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: