A Èqualafesta 2022 anche la “prova delle acque amare”

(a cura del Tavolo per il Clima di Luino) 

Narrano i vangeli apocrifi che la madre di Gesù, per provare la propria fedeltà a Giuseppe, venne sottoposta dai sacerdoti alla “prova delle acque amare”. La prova, descritta anche nella Bibbia, consisteva nel far bere alla donna dell’acqua amara, cioè maledetta: se la donna fosse sopravvissuta senza manifestare sintomi di avvelenamento, ciò era interpretato come segno della sua sincerità. Naturalmente, se ve lo state chiedendo, Maria superò la prova delle acque amare a pieni voti.

Ispirati dal testo apocrifo e colpiti dal rigore scientifico del test, abbiamo deciso di proporvene una versione rivisitata, per rispondere all’annosa questione: l’acqua del rubinetto è amara? E soprattutto: coloro che avranno il coraggio di provarla, riusciranno a sopravvivere?

Quello che proporremo ad Èqualafesta domenica 28 agosto al Boschetto di Germignaga, detto semplicemente, sarà una gara di assaggio dell’acqua: diversi bicchieri, diverse tipologie di acque contenute. Tra di esse, quasi tutte acque minerali di bottiglia, nasconderemo l’acqua del rubinetto. Riuscirete a capire dal gusto in quale bicchiere si trova? In palio, oltre all’onore e alla reputazione, ci saranno piccoli gadget a cura del Tavolo per il Clima di Luino.

Che l’acqua del rubinetto sia sicura per la salute al pari dell’acqua in bottiglia è un dato di fatto di cui abbiamo già parlato in un precedente articolo. L’obiettivo del gioco è quello di aumentare la consapevolezza intorno al problema dello spreco di plastica: il processo di produzione e trasporto delle bottiglie dalla fonte alle nostre tavole, infatti, è responsabile dell’emissione di grandi quantità di emissioni che potremmo facilmente evitare, con gran risparmio anche economico, se riuscissimo a superare pregiudizi storici e convinzioni sbagliate sull’acqua del rubinetto, indotti più dalla pubblicità che fondati su dati scientifici.

In conclusione: per vedere una rarissima rappresentazione artistica della prova delle acque amare potete visitare, se non l’avete già fatto, i bellissimi affreschi del maestro bizantino della chiesa di Santa Maria Foris Portas a Castelseprio. Se invece siete così temerari dal voler provare in prima persona la prova, vi aspettiamo ad ÈQUALAFESTA, al banchetto del Tavolo per il Clima di Luino, durante tutta la giornata di domenica 28 agosto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: